ST.VEIT (CARINZIA-AUSTRIA)

ST.VEIT (CARINZIA-AUSTRIA)



Nel fine settimana del 20 novembre, la graziosa cittadina ducale di St. Veit in Carinzia (Austria) ha ospitato, nei locali del Municipio, un Evento con Conferenza Stampa nel cui ambito il Gruppo di Stabilimenti Balneari della costa ravennate ha presentato l’offerta turistica marina e del Territorio, il cui volano è l’iniziativa “Happy Bio”, una felice proposta turistica basata sull’intreccio fra prodotti dell’agricoltura bio di qualità, l’ambiente, l’arte, la cultura, le tradizioni. Promosso da Pro.ber (Associazione Produttori Biogici e Biodinamici dell’Emilia Romagna) il Progetto è frutto della collaborazione fra Confcommercio di Ravenna, Stabilimenti Balneari, Fattorie Faggioli di Cusercoli (FC) ed E.A.R.T.H. Academy. Presenti amministratori del Comune di St. Veit, operatori del Territorio Carinziano, agenzie viaggi, tour operator, rappresentanti dei mass media, della carta stampata e le TV nazionali. Al termine, in una cornice conviviale tipicamente marina, composta da ombrelloni, sabbia, conchiglie, una degustazione di Prodotti Tipici ha coinvolto gli intervenuti alla presentazione ed tutti i cittadini di St. Veit che affollano il centro storico ogni sabato mattina in occasione del mercato nella piazza davanti al Municipio, “Siamo tutti impegnati – sostiene Fausto Faggioli, promotore fin dall’inizio del progetto e presidente di E.A.R.T.H. Academy – a promuovere quest’offerta turistica destinata ad un ospite, quello austriaco e carinziano in particolare, che ha un buon potere d’acquisto, è attento ai particolari, tecnologicamente evoluto, con la passione per i sapori ed i ritmi slow. Un ospite desideroso di una vacanza “su misura” che privilegia l’aspetto ecologico ed il contatto con la natura ed opta per la cultura, lo sport o il relax. Non possiamo dimenticare che siamo in una Regione, fiore all’occhiello dell’Europa per il settore ecologico.” “Le nostre proposte “vengono dal cuore” – aggiunge Bruna Montroni, titolare del Bagno Vela e presidente della Cooperativa Bagnini - e con il cuore vogliamo “spenderle”. Abbiamo imprese fortemente caratterizzate dall’elemento famiglia ed è su questo che contiamo per dare un’impronta tutta speciale alle nostre proposte turistiche. Trattiamo l’ospite come uno di famiglia perché crediamo che sia la nostra carta vincente. Pur nello sforzo continuo di adeguarsi al carattere dinamico degli ospiti che hanno bisogno di un’alimentazione naturale che proponiamo con prodotti del Territorio a filiera corta e di programmi d’intrattenimento che consentano di vivere ritmi slow. Vogliamo stare al passo con i tempi anticipando la domanda, rinnovando strutture e organizzazione, nell’ambito di un’ottica responsabile di sostenibilità perché, importante, la presenza degli Stabilimenti Balneari svolge anche fondamentali funzioni di controllo dell’ambiente marino”.